Il 19 giugno voto Maurizio Veloccia

Le elezioni di domenica 5 giugno, nel nostro Municipio, ci hanno visto in vantaggio rispetto al Movimento 5 Stelle con il 31% dei voti, consegnandoci un risultato con oltre 4000 voti in più rispetto al dato comunale. Questo mi fa pensare che il governo di questi anni e la nostra proposta politica è stata compresa ed apprezzata. Voglio, quindi, ringraziare gli oltre 21000 cittadini che hanno scelto di confermarci la loro fiducia. Chiaramente credo sia necessario rispettare anche chi ha dato fiducia ad altri candidati molti dei quali hanno voluto esprimere il proprio disagio rispetto alla situazione di questa città e la loro voglia di cambiamento. Il 19 giugno si terrà il ballottaggio: anche nel nostro Municipio sarà un “uno contro uno”. Adesso è il momento di scegliere. Scegliere tra un Municipio che non si ferma e uno che deve ricominciare da zero. Scegliere tra chi conosce i problemi di questa città e offre soluzioni e chi, invece, sa solo dire di no. Scegliere tra chi fa della competenza il suo punto di forza, e chi ha come sua unica arma l'inesperienza. Si tenta di far passare tutto questo per il "cambiamento", ma in realtà significa soltanto paralizzare il nostro Municipio. Il mio avversario rappresenta una anomalia anche per il Movimento 5 Stelle; è stato candidato solo due anni fa con un altro partito, ed ha taciuto i suoi trascorsi perché la sua candidatura sarebbe stata incompatibile secondo le regole dello stesso movimento. Tale situazione ha provocato già una spaccatura nel M5S. Con quale credibilità potrebbe diventare Presidente? Cosa accadrebbe il giorno dopo la sua elezione? Si dimetterebbe il giorno dopo come alcuni chiedono? Credo che il nostro Municipio non meriti tutto questo. Noi tuttavia andiamo avanti per la nostra strada, non vogliamo fermarci. La delusione e la rabbia per le tante cose che non vanno a Roma è anche la mia. Ma proprio per questo è importante indirizzare nel verso giusto questi sentimenti e dare fiducia a chi può risolvere davvero i problemi e non al primo che capita. A chi è di questo territorio e lo conosce, a chi non si nasconde al dialogo ed al confronto, e non nasconde la propria biografia, a chi continua a metterci la faccia. In questi anni: - Abbiamo riavviato i cantieri bloccati da anni: dal sottopasso Portuense, ai lavori di Corviale, alla scuola di via Pensuti, all’asilo di Monte Cervino, al nuovo mercato di Vigna Pia. Adesso quei cantieri li terminiamo. - Abbiamo finanziato progetti chiusi da sempre nei cassetti: il nuovo ponte sul Tevere alla Magliana, il nuovo mercato di via Cardano, la riqualificazione complessiva di Corviale, i lavori alle scuole del Trullo, i nuovi parchi a Marconi (Parco Papareschi), Portuense (Parco Ruspoli) ed a Montecucco (Parco Montecucco). Adesso queste opere le realizziamo. - Abbiamo chiuso Malagrotta e raddoppiato la raccolta differenziata, creato e rinnovato 12 aree gioco per i bambini, dato vita a due ettari di orti urbani, realizzato il parco della Magliana, per migliorare il nostro ambiente, aumentare il verde e favorire il decoro e la partecipazione dei cittadini. Adesso applicheremo la norma dello Sblocca Italia per abbattere le tasse comunali a chi si impegna per rendere il nostro un Municipio migliore. Abbiamo lavorato con onestà, passione, dedizione totale al bene comune. Adesso, se vorrete, è il momento di scegliere Maurizio Veloccia Presidente.
agenda
twitter

vimeo

footer

Comitato elettorale Maurizio Veloccia Presidente - Via Cutigliano n.101 - Tel. 3292166104 - email: comitatovelocciapresidente@gmail.com